Km e Tempo di percorrenza: 5,1km | 1.45 h
Dislivello in mt (somma di tutte le salite): 112
Difficoltà: Facile
Punto di partenza: Area di sosta di fronte al Ristorante Sbeghen a Volpago del Montello in Via San Martino 10
Descrizione breve: Tranquilla passeggiata di circa un'ora e un quarto in parte su strada sterrata e in parte asfaltata alla scoperta dell'ambiente montelliano, con degli splendidi colpi d'occhio sulle Prealpi Trevigiane specie dal Laghetto Benzoi
Passeggino/Carrozzina:
Mappa dal Sbeghen al Santuario

Il percorso

Un itinerario a vivere in pieno relax, pensato per chi vuole camminare e dimenticarsi di stress e pensieri.

Lasciamo l'auto nel parcheggio del Ristorante Sbeghen, proseguiamo verso la pineta e giunti al bivio vicino all'area giochi svoltiamo a sinistra.

La stradina è ghiaiosa e piacevole in leggera salita, a sinistra guardando in basso possiamo notare una peschiera veneziana e proseguendo un parco giochi per i nostri amici a 4 zampe.

Continuiamo e arrivati a un "incrocio" proseguiamo verso sinistra lungo una piccola strada asfaltata comoda e tranquilla, il verde del Montello con i suoi boschi di Acacia ci circonda.

Arrivati ad un capitello, proseguiamo verso destra. Qui possiamo guardare un maneggio e molte volte dei cavalli in allenamento con i loro fantini.

Seguiamo la strada principale, lungo la quale ci immergeremo in un’atmosfera fantastica creata dal panorama unico delle Prealpi trevigiane. Arrivati ad un crocicchio giriamo a sinistra, dal quale in breve arriveremo al Santuario, dove si potrà fare un breve break di pausa.

Inizia così il tragitto verso il Laghetto Benzoi, seguiamo a ritroso il sentiero dell'andata ma solo per metà percorso. Infatti superato il capitello non svoltiamo su per la prima strada a destra (Parco Giochi a 6 zampe) ma proseguiamo diritti per circa 1 chilometro (superando anche un'altra strada sulla destra.

Immersi nella frescura del Montello passiamo accanto a qualche casa con dei cani che ci accolgono subito abbaiando tra cui un bell'esemplare di husky e quando vediamo una nuovo stradina sterrata sulla destra, tra i rami di pino scorgeremo poco più in basso il laghetto Benzoi. Se è bel tempo lo scenario che si può ammirare da qui è quello tipico di montagna.

E' tempo di tornare, ripercorriamo a ritroso la strada fatta per arrivare fino a qui per circa 400 metri e svoltiamo per la strada sterrata che sale sulla sinistra (dopo una casa con un grande giardino) e con una piccola salitella siamo all'auto.

A voi la scelta ora, potrete tornare a casa o lasciarvi deliziare dai profumi che provengono dal Ristorante che propone una cucina casalinga ma attenta anche alle esigenze di celiachi, vegetariani e vegani...e non dimenticatevi un giretto nel parco degli animali con capre, pappagalli, asini e...

Divertiti col tuo cane sul Montello

Adventure Park Pianezze

Parco Giochi 6 zampe

Angeli con la coda & Montello in Natura

socializzazione, uscite ed agility dog

Tel. 347 8164048

Galleria Fotografica

Mangia e bevi vicino alla passeggiata

Spiedo sul Montello

Ristorante Trattoria Sbeghen

sul Montello, con parco animali e parco giochi per bambini

cucina tipica veneta

e menù sagra con spiedo, grigliate e molto altro

Cosa vedere

Parco animali e parco giochi di fronte al Ristorante Sbeghen

La peschiera veneziana è un piccolo specchio d'acqua che veniva utilizzato in passato alla pescicoltura.

Il Santuario di Santa Maria della Vittoria qui costruito all'indomani della Grande Guerra per volontà del Vescovo Longhin per ringraziare la Madonna di aver arrestato l'avanzata austriaca sul Piave dopo Caporetto.

All'inizio la chiesa consisteva in una baracca militare con all'interno un'altare costruito con sassi e pietre. Ben presto tale costruzione si rivelò molto piccola per la nascente comunità e si iniziarono i lavori per l'edificazione di una Chiesa vera e propria, inaugurata nel 1936.

Laghetto Benzoi un piccolo specchio d'acqua alimentato da tre sorgenti e dalle acque meteoriche. E' la più grande raccolta d'acqua del Montello che un tempo veniva utilizzata per gli usi domestici della popolazione locale.

Punti di ristoro

Ristorante Trattoria Sbeghen all'inizio della passeggiata.

Curiosità

Il paese di Santa Maria della Vittoria deve il suo nome proprio al Santuario qui costruito sul Collesel della Val dell'acqua, la cima più alta del Montello